Xiaomi batte Samsung ed Apple, l’india preferisce Xiaomi

Da un report rilasciato da Strategy Analytics, Xiaomi è il brand preferito per i clienti Indiani nel 2017 a discapito degli altri competitor (Samsung ed Apple). Concentrandoci sul sondaggio, il 26% dei potenziali clienti Android pensano di aggiornare il loro dispositivo durante il 2017 in uno Xiaomi. Il sondaggio è stato realizzato sempre da Strategy Analytics in India con 2000 ed oltre partecipanti. Tutti gli smartphone Xiaomi con processore Qualcomm Snapdragon in India sono ottimizzati per le bande indiane e funzionano meglio in 4G/LTE.

Xiaomi batte Samsung ed Apple, l'india preferisce Xiaomi

Manu Jain, vice presidente e direttore del management indiano dice:

“Our phones are built with a vision to make technology innovation affordable to everyone. We don’t compromise on our cost to value proposition, our fan engagement or our quality. We’ve seen that help Xiaomi grow and consolidate its position in the Indian smartphone market every year. We are thrilled to see this belief in Xiaomi’s brand ethos unequivocally validated by consumers through this report.”

Xiaomi India è diventato uno dei migliori smartphone brand venduti nel mercato online, con il 29.3% di mercato. Ed il secondo brand in India con il 10.7% di mercato nel Q4 2016.

Gli smartphone più comprati? Xiaomi in testa!

Rajeev Nair, Analista di Strategy Analytics dice:

“The Indian smartphone industry is ever changing. It is interesting to note how consumers today understand technology and are very aware of their smartphone needs. With an array of devices selling in the Indian market, it is remarkable that Xiaomi has witnessed a whopping 125% growth in India and has become the most preferred brand for Android buyers looking for an upgrade in 2017.”

Strategy Analytics, ha anche confermato che secondo una loro analisi di mercato chiamata “Smartphone Model Tracker” (SMT). Un programma che copre i primi 200 best-sell di modello smartphone in India, 4 modelli di smartphone dell’azienda sono nella top 20.

via

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *